Fra le ultime frontiere della medicina estetica nel trattamento della cellulite e dei suoi inestetismi, la Carbossiterapia si sta dimostrando fra le più efficaci.

La Carbossiterapia consiste nella somministrazione di anidride carbonica allo stato gassoso per via cutanea e per via sottocutanea, mirata a stimolare il microcircolo.

Il sangue arterioso porta ossigeno ai tessuti. La cute, attraverso i capillari, cede al sangue anidride carbonica e altri prodotti di scarto. Per tali ragioni, un buon microcircolo consente di ripulire velocemente il tessuto cutaneo da sostanze di rifiuto.

La Carbossiterapia riattiva il microcircolo, migliorando così il flusso sanguigno e il metabolismo cutaneo, e, in definitiva, incrementa l’ossigenazione dei tessuti, fondamentale per contrastare gli inestetismi della cellulite.

Il valore della Carbossiterapia non si limita ai trattamenti di medicina estetica contro la cellulite.

Questa terapia, infatti, può essere utilizzata anche per il trattamento delle seguenti patologie:

  • Trattamento di pazienti arteriopatici e della stasi del microcircolo in angiologia
  • Trattamento patologie artroreumatiche e periartriti in ortopedia.

Come funziona

Immagine esemplificativa utilizzata nell'articolo "Carbossiterapia: trattamenti di Medicina Estetica e non solo"Oggi, la carbossiterapia ha trovato spazio nel campo estetico in cui si sta rivelando particolarmente efficace in qualità di tecnica anti-aging molto efficace ma davvero poco invasiva, utilizzata anche nel trattamento di grasso localizzato o per la cura di ferite e cicatrici.

Sottoporsi a carbossiterapia non necessita di anestesia, infatti le micro-iniezioni provocano soltanto un lieve fastidio. Il trattamento si fa con un’apparecchio che va a prodrre biossido di carbonio gassoso che viene iniettato poi nei tessuti con gli aghi da filler direttamente connessi al tubo della macchina.

le sedute hanno una durata di 15-30 minuti circa e si possono sfruttare nel trattamento degli inestetismi del viso, del collo, del decolleté e delle mani, ed in tutte le parti che necessitano un trattamento drenante.

Solitamente, si effettuano 1-2 sedute a settimana per circa 10 settimane. I risultati saranno una pelle più tonica e compatta nonchè visibilmente più giovane.

Il centro di Microchirurgia Villa Massimo è un centro di eccellenza anche per i trattamenti di medicina estetica più all’avanguardia, fra cui i trattamenti con Carbossiterapia.