La causa primaria della formazione delle cosiddette “rughe di espressione” è la mimica facciale.

Ma come si formano le rughe d’espressione?

Ad ogni espressione del viso, i movimenti dei muscoli pellicciai (i muscoli mimici) provocano una contrazione e un conseguente rilassamento della pelle, su persone di ogni età. A lungo andare, la pelle può restare profondamente segnata.

Quali sono i rimedi contro inestetismi come le “zampe di gallina”?

In medicina estetica, il rimedio più valido alle rughe d’espressione è la tossina botulinica di tipo A purificata, anche nota come “botulino”: un farmaco del tutto sicuro che viene iniettato direttamente nella zona interessata provocando il blocco dell’impulso nervoso ai muscoli, attraverso l’inibizione della produzione di acetilcolina.

Bloccando la sostanza che da l’impulso ai muscoli per la loro contrazione, l’acetilcolina appunto, è possibile così ridurre e attenuare le rughe di espressione (zampe di gallina, rughe frontali, rughe delle labbra, rughe interciliari…).

I trattamenti a base di botulino sono ampiamente sperimentati da molti anni nella medicina estetica e non presentano particolari controindicazioni o complicanze.

IMPORTANTE! Il botulino può correggere le rughe e i solchi causati dall’azione dei muscoli mimici, ma non interviene sui segni provocati dall’invecchiamento cutaneo (dovuto a lunghe esposizioni al sole e/o a lampade UV) e non è egualmente efficace nel trattamento delle rughe molto profonde.

In questi casi può essere utile associare alla tossina botulinica altri trattamenti chirurgici come i fillers ( Acido jaluronico), peeling, lifting o blefaroplastica.

Contatta il Centro MVM per una consulenza o per fissare una visita: i nostri medici estetici sapranno indicarti il trattamento migliore per la tua pelle!

Oltre che nella medicina estetica, il botulino viene utilizzato anche nel trattamento di specifiche patologie, come l’iperidrosi, cefalee croniche da tensione, strabismo ecc.

Approfondiremo questo aspetto in una delle prossime news.