Microchirurgia Villa Massimo , da sempre centro all’avanguardia nella diagnostica oculare, ha avviato un entusiasmante ulteriore processo di  sviluppo tecnologico .

Con un imponente investimento, infatti,  il Centro si è dotato di nuovi macchinari quali l’OPTOS CALIFORNIA in grado di focalizzare con un solo scatto in meno di un secondo l’intera retina ad altissima definizione, senza alcuna distorsione nella parte periferica. E’ inoltre utilissimo per poter eseguire l’esame del fondo oculare nei bambini , che per l’età hanno difficoltà a collaborare.

Questo apparato d’avanguardia è in grado di “vedere” anche attraverso la cataratta e non necessità di dilatazione, evitando così abbagliamenti e fastidi , inoltre permette di registrare ed elaborare l’immagine , di monitorare una patologia oculare anche se collocata nella parte meno visibile della retina.

Con la stessa tecnologia innovativa si possono eseguire le fluorangiografie , evidenziando lesioni ischemiche e diabetiche anche nascoste, usando pochissimo mezzo di contrasto; anche l’angiografia al verde indocianina  può essere eseguita per le maculopatie profonde spesso occulte.  L’immagine potrà essere elaborata anche in autoflorescenza,tecnica che consente il monitoraggio di molte lesioni evitando la necessità di reiterare la fluorangiografia esame comunque più complesso ed invasivo.

Si può veramente affermare un grande passo avanti importante nello studio delle retine dei nostri Pazienti.